Campagna Tetra Pak

L'Unione dei Comuni del Parteolla ha aderito alla campagna d'informazione promossa dalla Società Tetra Pak per informare l'utenza sulle modalità di riciclo dei propri contenitori in poliaccoppiato per alimenti.
Grazie agli accordi presi con il Consorzio nazionale per il riciclo degli imballaggi di cartone (Comieco), i contenitori in poliaccoppiato possono essere conferiti, da subito, assieme alla carta e cartone per essere riciclati nello stabilimento “Papiro sarda” di Macchiareddu.

Prima di conferirli, i contenitori devono essere:

  • Aperti. Sollevate le alette laterali e, se presenti, quelle sul fondo (in genere un po' di liquido si infila lì in mezzo). Tagliate con le forbici un angolo o, direttamente, l'intero contenitore.
  • Sciacquati. Mettete un po' d'acqua dentro il contenitore e risciacquate. Evitare di lasciare residui al suo interno permetterà di evitare il formarsi di cattivi odori.
  • Privati delle chiusure. Se il contenitore ha un sistema di chiusura, toglietelo (per la cartiera è solo uno scarto). In genere bisogna ritagliarlo, in alcuni si riesce a strapparlo perchè è incollato solo all'esterno. Il tappo può essere gettato nella plastica (se c'è solo plastica) o nel secco residuo (se ci sono pezzi di contenitore ancora attaccati).
  • Schiacciati. Ridurre il volume appiattendo il contenitore serve ad occupare meno spazio nella pattumiera e nel mezzo compattatore.
  • Conferiti con la carta. Infiliate il contenitore assieme alla carta e al cartone e conferite il tutto con le consuete modalità descritte nel calendario.

 

I vantaggi che otterremo dall'adesione a questa iniziativa sono principalmente tre:

  1. vantaggio ambientale: eviteremo di mandare in discarica o all'inceneritore rilevanti quantità di materiale e potremo, invece, mandarlo a riciclo, risparmiando così materie prime ed evitando di fare ulteriori danni ambientali.
  2. vantaggio economico: otterremo un risparmio, perché non dovremo più pagarne lo smaltimento (125 Euro a tonnellata) bensì potremo ricavarne un piccolo utile (30 Euro a tonnellata);
  3. vantaggio normativo: aumenterà la percentuale di raccolta differenziata, consentendoci di avvicinarci ancora di più all'obbiettivo del 65% stabilito dalla legge regionale per il 2012 (oggi siamo al 59%).

La campagna si compone di:

  • un invio a domicilio di una lettera di presentazione con allegato un pieghevole che spiega le modalità di riciclo;
  • l'affissione di manifesti stradali;
  • l'affissione di locandine in luoghi pubblizi e pubblici esercizi;
  • messa a disposizione di pieghevoli illustrativi.

 

In fondo a questa pagina potete trovare i files contenenti le rappresentazioni del materiale distribuito.
Per maggiori dettagli vi invitiamo a visitare questi siti:

Data di ultima modifica: 06/04/2017


Documenti allegati
lettera_parteolla.pdf Lettera (292.63 KB)
locandina_parteolla.pdf Locandina (546.73 KB)
manifesto_70x100_parteolla.pdf Manifesto (845.95 KB)
pieghevole_parteolla.pdf Pieghevole (872.33 KB)

Visualizza in modalità Desktop